Anno XIV, n. 149
giugno 2018
 
In primo piano
Prende il via da marzo fino a maggio
la Scuola di Redattore di casa editrice
Ritorna il corso di editoria che unisce professionalità e passione:
un programma fitto e variegato per imparare il mestiere di editore
di Bottega editoriale
Dal 6 marzo al 15 maggio 2018 prenderà il via la tredicesima edizione della Scuola di Redattore di casa editrice organizzata dall’agenzia letteraria Bottega editoriale. Le sedi centrali dove si svolgeranno le lezioni saranno Roma e Rende (Cs).
Un corso di editoria e comunicazione organizzato in 20 incontri di 40 ore durante i quali si analizzeranno gli strumenti cognitivi e tecnici necessari per poter operare con professionalità all’interno delle case editrici o da free lance.

Logistica della Scuola
Gli appuntamenti didattici si terranno due volte a settimana dalle 15:00 alle 17:00 nelle due strutture parallele di Roma e di Rende (Cs). Per ogni lezione in una delle due sedi, in modo alternato, saranno presenti i docenti frontali e parallelamente nell’altra i tutors. Volendo, saranno possibili anche collegamenti ad personam su tutto il resto del territorio nazionale.
Al termine del percorso formativo, i corsisti potranno partecipare ad una serie di “visite guidate” organizzate presso le principali case editrici partners della Scuola.
Inoltre, come contemplato all’interno del Programma, vi sarà la possibilità di prendere parte anche ad altre importanti “visite guidate”, che si terranno presso le manifestazioni più rinomate del panorama editoriale italiano: la “neoarrivata” Fiera del libro di Milano “Tempo di Libri” (8-12marzo 2018), il Salone internazionale del libro di Torino (10-14 maggio 2018), la Fiera “Più libri più liberi” di Roma (prima decade di dicembre 2018).

Accesso alla Scuola
Per presentare la propria candidatura basta inviare, entro il 19 febbraio 2018, la domanda completa dei riferimenti personali dell’aspirante corsista (nome, cognome, indirizzo email, telefono) comprensiva di una breve descrizione delle esperienze formative, di studio e non, seguite dalle motivazioni di partecipazione. Per maggiori informazioni si può far riferimento all’indirizzo email info@bottegaeditoriale.it, i professionisti di Bottega editoriale provvederanno a rispondere entro 24 ore.
La Scuola è pensata per un numero di 20 partecipanti per ciascuna delle due sedi. Tenuto conto di questo, verranno ammessi soltanto i primi 20 candidati, per ogni sede, che avranno perfezionato la loro iscrizione.
Le iscrizioni collettive usufruiranno di sconti. Due iscrizioni associate avranno diritto ad una riduzione del 10% mentre tre iscrizioni associate ad una del 20%.
Per quanto riguarda, invece, le aziende editoriali e le istituzioni partners che presentano la candidatura di propri dipendenti e/o collaboratori, potranno godere di uno sconto del 30%.

Non solo una Scuola frontale: “formula mista” e on line
In caso di difficoltà logistiche da parte del discente sarà possibile seguire il corso in “formula mista”. In questo modo risulterà regolarmente iscritto alla Scuola ma avrà la possibilità di seguire le lezioni a distanza, ricevendo il materiale didattico o le esercitazioni per email.
Inoltre ci sarà anche la possibilità di assistere alle lezioni tramite un programma di videoconferenza messo gratuitamente a disposizione dalla Scuola. Pur frequentando non in sede si avrà comunque il diritto di prendere parte alle visite organizzate e essere seguiti, al pari dei frequentanti, da un tutor dedicato.
È comunque sempre valida anche la formula del Corso on line di Redattore di casa editrice che permetterà a chi dovesse scegliere di seguire questa variante formativa di iscriversi e svolgerla a distanza in qualsiasi momento (è sufficiente avere una casella di posta elettronica).

I docenti della Scuola
I docenti saranno direttori di collane librarie, direttori e responsabili di redazione di testate giornalistico-culturali, docenti universitari, editori, redattori di opere librarie, riviste e saggi. Inoltre, saranno presenti tutors che seguiranno direttamente i corsisti nelle esercitazioni e, più in generale, nei diversi settori didattico-organizzativi previsti dalla programmazione.
A ciascun corsista sarà consegnato in dotazione, all’inizio della Scuola, un “corredo” consistente in libri specialistici sulle attività redazionali editoriali e altro materiale didattico e di cancelleria necessario per sostenere il corso. Inoltre, al termine di ogni lezione, verranno fornite le dispense e/o il diverso materiale che occorrerà per seguire adeguatamente la lezione successiva.

Crediti universitari
L’intera Scuola potrà essere riconosciuta in termini di crediti universitari (Cfu). Ogni ateneo, infatti, stabilirà, in base ai propri criteri, in che numero assegnarli. Negli anni precedenti sono stati riconosciuti da un minimo di 3 ad un massimo di 10 Cfu. Per questo motivo si ritiene che anche in quest’edizione verrà attribuito un numero di crediti congruo.

Dopo la Scuola: stages e lavoro
Al termine della Scuola i corsisti saranno privilegiati nella possibilità di accedere agli stages da svolgere all’interno della struttura di Bottega editoriale e/o all’esterno presso i partners della Scuola.
Ai più meritevoli verrà offerta l’immediata possibilità di lavorare nel comparto dell’agenzia letteraria nella realizzazione dei libri che Bottega editoriale pubblica con le case editrici con le quali è in maggior contatto (Aracne, Armando, Città del sole, Csa, Franco Angeli, il Ciliegio, Kimerik, la Rondine, La Vita Felice, Nep, Pellegrini, Robin, Rubbettino, Solfanelli, Sovera, ecc.).
Inoltre siamo felici di sostenere che tutti gli editor e i redattori che lavorano per noi sono stati, in precedenza, corsisti delle varie edizioni dei nostri Master editoriali o della nostra Scuola di Redattore di casa editrice. E che diversi altri corsisti e/o stagisti di Bottega editoriale sono oggi editor o redattori in diverse case editrici o sono essi stessi agenti letterari o imprenditori editoriali in proprio. In verità: diversi sono divenuti giornalisti o librai o autori di letteratura e di saggistica; pur non essendo né il giornalismo né l’attività libraria né quella autorale fra gli obiettivi precipui della Scuola, questo è un aspetto che può essere definito come un felice “effetto collaterale” (per un piccolo assaggio delle testimonianze di alcuni di loro cfr. www.bottegaeditoriale.it/primopiano.asp?id=194.

È possibile trovare il Programma dettagliato della Scuola, al seguente indirizzo: www.scuoladiredattore.it.

Per informazioni: info@bottegaeditoriale.it.

Bottega editoriale

(direfarescrivere, anno XIII, n. 143, dicembre 2017)
 
Invia commenti Leggi commenti  
Segnala questo link ad un amico!
Inserisci l'indirizzo e-mail:
 

 

Direttore responsabile
Fulvio Mazza

Collaboratori di redazione
Mariateresa Antonaci, Guglielmo Colombero, Teresa Elia, Ilenia Marrapodi, Giusy Patera

Direfarescrivere è on line nei primi giorni di ogni mese.

Iscrizione al Roc n. 21969
Registrazione presso il Tribunale di Cosenza n. 771 del 9/1/2006.
Codice Cnr-Ispri: Issn 1827-8124.

Privacy Policy - Cookie Policy